Caltanissetta, il panettiere ogni sera lascia pane e acqua per i bisognosi

0
68

Da Caltanissetta arriva una storia di solidarietà e aiuto per i più bisognosi. Un panettiere della zona ogni sera lascia chili di pane, pasta e acqua su una panchina vicino alla sua attività come gesto di aiuto per quelli in difficoltà.

Per l’uomo questo gesto ormai quotidiano è diventato una vera e propria missione che vuole portare a termine.

Il panettiere dal cuore d’oro

Il panettiere Fedele Termine, di 45 anni, ha un piccolo panificio in via Fra’ Giarratana a Caltanissetta. L’uomo da ben 9 anni ha iniziato un’abitudine che condivide spesso attraverso il social Facebook. Ogni sera, alla chiusura della sua attività, esce dal negozio con buste di pane, latte e altri viveri che sarebbero destinati alla spazzatura e li lascia nella panchina più vicina al negozio.

La bella iniziativa serve ad aiutare le famiglie senza reddito o i senzatetto della zona che soffrono la fame. A Repubblica l’uomo racconta: “Non manca mai il cibo nella mia panchina, a volte porto io stesso i viveri che ho raccolto a casa di chi ne ha bisogno. Fedele Termina ha ricordato come tutto è iniziato: “Quando un mese fa, la mamma di una bambina ammalata mi ha chiesto di portarle del pane rimasto al negozio perché non poteva permettersi di darle da mangiare.

Sono corso in aiuto e da allora ho iniziato a farlo ogni giorno: è diventata la mia missione”.

Un progetto anche per i giovani

Fedele non è però più solo come agli inizi. Ad affiancarlo nella sua attività di beneficenza ci sono molti giovani del posto che hanno deciso di seguire le impronte del panettiere e di aiutarlo nella raccolta dei viveri.

Come racconta infatti lo stesso Fedele: “Ho creato assieme a cinque amici il gruppo d’aiuto “Ragazzi della notte” per sensibilizzare i giovani contro l’uso di droghe e alcol, a questo aggiungiamo anche la nostra panchina solidale per essere d’aiuto nel nostro paese, dove sono tanti i bisognosi.

Il nostro è un piccolo contributo, ma importante. Sarebbe bello che lo facessero in tanti. L’amore per il prossimo è gratuito e ripaga sempre”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui